Cronaca

Sosta a pagamento, il Movimento Cinque Stelle scrive al sindaco

Sosta a pagamento, il Movimento Cinque Stelle scrive al sindaco
 
 

MADDALONI – (di Antonio Cembrola) Poche aree libere (strisce bianche) e riduzione della carreggiata. Sono queste le accuse mosse dagli attivisti maddalonesi del Movimento 5 Stelle all’amministrazione del sindaco Andrea De Filippo sul tema del parcheggio a pagamento. 

“Il Comune di Maddaloni ha deciso di istituire zone di parcheggio a pagamento “strisce blu” su gran parte del centro e su alcune zone limitrofe – scrivono nel post pubblicato sulla pagina Facebook del Movimento - Il principio può essere condivisibile sia per la regolamentazione della sosta, divenuta selvaggia su quasi tutto il territorio, sia per ri...
 
 
mpinguare le casse comunali. Tuttavia dobbiamo rilevare il mancato rispetto delle norme che disciplinano la materia o, in alcuni casi, un ridicolo parvente rispett...
 
 
o delle stesse. L’art. 7, comma 8, del Codice della Strada sancisce la possibilità, per i Comuni, di istituire zone di parcheggio a pagamento delimitate da strisce blu a condizione che in concomitanza di esse e nelle imm...
 
 
ediate vicinanze vi siano aree a parcheggio libero da ogni vincolo delimitate da strisce bianche. Inoltre, l’art. 6 del citato C.d.S. dispone che dette aree di parcheggio a pagamento devono essere ubicate ...
 
 
fuori dalla carreggiata e non ostacolare il normale flusso di traffico. In difetto di una di tali prescrizioni eventuali verbali elevati per mancato pagamento sono ritenuti illegittimi e, pertanto, nulli e contestabili innanzi al Prefetto o al Giudice di Pace”.

Proprio su queste disposizioni per i grillini l’amministrazione sarebbe inadempiente ed è per questo che richiedono, attraverso una nota inviata via Pec, una revisione del progetto per le aree parcheggio. “Da un primo esame dell’attuale disposizione di strisce blu appare evidente che, salvo qualche isolata e ridicolmente insufficiente istituzione di aree libere o di artata riduzione della carreggiata, la norma citata è stata disattesa ed inoltre sembra incomprensibile il criterio adottato dal locale Ufficio Tecnico nella individuazione delle strade, centrali e periferiche, sulle quali istituire i parcheggi a pagamento. Mentre ci auguriamo che questa iniziativa rientri in un più articolato piano urbanistico che migliori la circolazione stradale sull’intero territorio urbano, invitiamo il Sindaco, l’Assessore al ramo e l’Ufficio Tecnico a rivedere il progetto aree parcheggio a pagamento nel rispetto delle norme citate per evitare disagi ai cittadini ed aggravio di lavoro al Sig. Prefetto ed al Giudice di Pace per i prevedibili ricorsi”.

 
 

Altre Notizie

Terra dei fuochi, il viceprefetto Romano incontro le associazioni

PROVINCIALE - Ieri mattina presso la "Parrocchia Santa Maria del Mare" di Castel Volturno è intervenuto l'incaricato per il contrasto del fenomeno de...

Torna il caldo: temperature fino a 36 gradi nei prossimi giorni

Temperature di nuovo in risalita, fino a 36 gradi. Ma anche temporali di calore sulle Alpi, in Val Padana e sugli Appennini. Sono i due aspetti di u...

Nasce l'Assopanificatori in provincia di Caserta: il presidente è il maddalonese Del Monaco

Si è costituita nei mesi scorsi l’Assopanificatori Provinciale della Confesercenti di Caserta. Provenienti dai vari Comuni della Provincia di Caser...

Estorce i soldi per la droga ai genitori per un anno: arrestato 34enne

MADDALONI - I Carabinieri della Stazione di Maddaloni hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare degli Arresti Domiciliari disposta...

Ospedale, Marone: 'Campolattano fa dietrologia, il piano ha favorito le cliniche private non Marcianise'

MADDALONI – “Il movimento politico ‘Riscossa di Maddaloni’ nota con estrema soddisfazione che la conferenza stampa per il rilancio dell’ospe...

Sopralluogo sulla Terra dei fuochi con l’elicottero della polizia, Zinzi: "Monitorata tutta l’area e gli scarichi a mare"

«Abbiamo perlustrato la Terra dei fuochi, le 3500 discariche censite, il litorale Domitio, ma anche i depuratori per fare una panoramica dettagliata ...

Villaggio dei Ragazzi: fissata l'udienza con i creditori

Il Collegio giudicante della Sezione fallimentare del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, riunitesi in seduta del 16 luglio del 2020 non avendo rav...

Accordo specialistica ambulatoriale, Graziano: potenziamo sanità territoriale

"Un altro passo per il potenziamento della sanità territoriale". Così il consigliere regionale del Partito Democratico e presidente della commission...

Passa l’ordine del giorno voluto da Grimaldi: controanalisi, stop alla legge 207 e piani provinciali

«Sospensione della legge 207/2019, possibilità di contradditorio per le aziende bufaline in caso di positività alla brucellosi o alla tubercolosi d...

Regionali. De Cristofaro: "Masterplan litorale domitio-flegreo, occasione per 10 comuni del Casertano"

Presentato ufficialmente il masterplan del litorale domitio-flegreo redatto dallo studio LAND di Milano e curato dall’urbanista Andreas Kipar, selez...

Commissione Terra dei Fuochi, Zinzi nomina il generale della Finanza Giuseppe Alineri

Il generale della guardia di Finanza Giuseppe Alineri sarà il coordinatore delle attività di controllo della commissione Terra dei fuochi: a nominar...

La corsa di Schiavone continua dopo l'esclusione da Noi Campani

“Voglio dire grazie ai tanti amici e alle molte persone che, in queste ore, numerosissimi mi hanno chiamato esprimendomi solidarietà e vicinanza”...