Manca ancora il triplice fischio di chiusura di una partita lunga ed estenuante ma sul futuro della Fondazione Villaggio dei Ragazzi c’è qualche nube in meno. Stamattina l’ennesima seduta collegiale presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con i progetti presentati dal Commissario Straordinario, dott. Felicio De Luca, che pare abbiano superato e frugato gli ultimi dubbi in merito alla richiesta di revoca del concordato preventivo. Ancora una volta c’è stata estrema chiarezza  e conferma sulle garanzie economiche per il futuro nonché un ampio chiarimento tra le parti (Tribunale, legali Fondazione e Commissario Giudiziale). Si attende il vero ultimo atto: la decisione del Tribunale se procedere o meno all’udienza dei creditori. Manca la parola fine alla snervate questione legale, decisiva per il futuro della storica struttura fondata da don Salvatore D’Angelo ma, al Villaggio dei Ragazzi è entrato un filo di luce in più e la consapevolezza di aver presentato alla Magistratura progetti e garanzie di indubbio spessore