Terreni incolti, controlli serrati dei vigili urbani. Il comandante della Domenico Renga insieme agli agenti della Polizia Municipale sta effettuando un giro di ricognizione per verificare il contenuto di una serie di esposti presentati da comuni cittadini. Si tratta delle segnalazioni con cui alcuni residenti evidenziano lo stato di estremo degrado in cui versano parti del territorio maddalonese a causa della presenza di appezzamenti di terreno non curati. Una situazione che si protrae da anni e a cui l’amministrazione sta tentando di porre rimedio. Negli anni il fatto che si sia lasciati comodamente liberi i proprietari di non tagliare l’erba e tenere ordine nei propri terreni senza elevare mai sanzioni  ha prodotto una situazione ormai incontenibile. Dopo le verifiche partiranno le multe.