MADDALONI – Assoluzione per l’ex assessore alla cultura Cecilia D’Anna. I giudici del Tribunale di Santa Mari...

 
 
a Capua Vetere, con sentenza di primo grado, hanno dichiarano la D’Anna assolta per non aver commesso il fatto. Ad annunciarlo è stato la stessa D’Anna attraverso un post su Facebook. Era stata arrestata in la mattina dell’8 marzo del 2016 insieme al sindaco dell’epoca Rosa De Lucia, sua compagna di vita. L’inchiesta che portò all’arresto del sindaco De Lucia era legata al giro di mazzette per il finanziamento delle luminarie per la festa patrona...
 
 
le, per una serie di manifestazioni comunali, e di un viaggio di piacere. La D’Anna nello specifico era accusata di essersi fatta consegnare 5.000 euro dall’imprenditore Di Nardi per convincere tre consiglieri comunali a votare a favore del bilancio comunale. Per questo fu sottoposta per tre mesi agli arresti domiciliari. Oggi, difesa dall’avvocato Mario Corsiero, Cecilia D’Anna si è vista riconoscere quell’innocenza che da tempo dichiarava.