REGIONALE – Avrebbe dovuto superare il concorsone della Regione Campania per aver portato voti al candidato di Stefano Graziano. Ma nell’elenco degli am...
 
 
messi alla fase successiva non c’era. Sarebbe questo il motivo che ha portato un cittadino di Aversa, Luigi Comparone, a denunciare Stefano Graziano e il suo braccio destro Pasquale Fiorenzano, per avergli promesso un posto da operatore socio sanitario in cambio di voti alle comunali di Aversa. Questa è l’accusa mossa ai danni del consigliere regionale del Pd e presidente della commissione sanità dalla Procura di Napoli Nord, diretta da Francesco Greco. Oltre ai due, so...
 
 
no finiti nel registro degli indagati anche Nicola Tirozzi, collaboratore di Graziano, e lo stesso Luigi Comparone. Secondo gli inquirenti durante le comunali di Aversa, il coinvolgimento di Comparone e della sua numerosa famiglia, avvenuto attraverso il collaboratore del consigliere regionale Nicola Tirozzi, avrebbe favorito il candidato Pasquale Fiorenzano, candidato in una lista collegata al Pd, in cambio della promessa del superamento del concorsone. Secondo la Procura, la promessa di questo posto di lavoro sarebbe collegata con il ruolo di Graziano sia nel governo regionale che nel Pd.