PROVINCIALE – Picchiava i genitori per avere il denaro che gli serviva per le scommesse online. Con questa accusa nella serata del 4 novembre scorso, gli agen...
 
 
ti del commissariato di Marcianise fermavano L.C., classe 2001 residente a Recale, per i reati di estorsione continuata, maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale dei minori di Napoli dopo un’attenta attività di indagine. Sono state accertate una serie di violenze e vessazioni che il giovane metteva in pratica contro i proprio genitori e le sorelle minori con lo scopo di farsi consegnare soldi ...
 
 
non solo per scommettere, ma anche per procurarsi l’hashish. In due casi aveva colpito il padre con oggetti contundenti costringendolo a recarsi al pronto soccorso. Le violenze con il passare del tempo erano divenute sempre maggiori ed alla fine i genitori sono ricorsi alla denuncia.