MADDALONI – Chiusa la pratica contro la Virtus Goti, sconfitta per 1 a 0 ieri pomeriggio al ‘Cappuccini’, la Maddalonese è già con l...
 
 
a testa rivolta verso il recupero della nona giornata contro la Boys Caivanese che si giocherà mercoledì pomeriggio. Un secondo tempo da giocare in dieci uomini, un recupero che vale il secondo posto in classifica in solitaria, visto che la matricola terribile Puglianello è un treno inarrestabile (altra vittoria di prestigio in casa delle Aquile Rosanero). I tre punti conquistati contro il Goti sono stati messi subito nel cassetto e sabato pomeriggio più che la fine d...
 
 
i un turno di campionato, sembrava già la vigilia di un match dedicato e di importante significato per la classifica. La Maddalonese vuole riprendersi la piazza d’onore e far sentire sempre più il fiato sul collo alla capolista Real Agro Aversa. Contro la Virtus Goti tre punti sofferti, a tratti rocamboleschi, difficili ma pesantissimi. Ancora una volta decisivo il capitano, Giovanni Barletta, al settimo sigillo stagionale. Un calcio di rigore a nervi tesi che è servito a sbloccare una partita complicatissima. GB7 con i suoi gol ha portato, finora, sei punti alla causa granata con le specialità del repertorio: punizioni e tiro dal dischetto. “Una vittoria fondamentale per la classifica che ci permette di continuare a camminare sui binari prefissi, ovvero disputare un campionato di vertice e di restare in scia con il primo posto. L’obiettivo di queste due gare interne – afferma Giovanni Barletta – è di portare a casa sei punti senza soffermarci tanto sugli aspetti tecnici visto anche l’infortunio di Di Pietro, che ci penalizza in fase di attacco, e il recupero con la Caivanese da disputare in dieci uomini. Voglio dedicare la rete decisiva di sabato ad un collega ma soprattutto ad un caro amico, Salvatore Abbate, che sta giocando la sua partita più difficile dopo un brutto incidente sul lavoro. La vittoria contro il Goti è tutta dedicata a lui, perché trovi la forza e le energie per superare questo enorme ed improvviso ostacolo piombato nella sua vita. Io e tutta la squadra lo aspettiamo al campo. Forza Salvatore, tutta la Maddalonese ti è vicina. Lotta e vinci con noi!”