Insediata la commissione mensa del Comune di Maddaloni. L’ incontro è stato presieduto dall’assessore al ramo prof.ssa Imma Calabrò, con i consiglieri Salvatore De Rosa e Cocetta Santo , presente anche la funzionaria Varra in rappresentanza dell’ufficio preposto del Comune; hanno partecipati i delegati docenti e genitori dei plessi scolastici interessati dal servizio.
La commissione aveva come scopo primario l’insediamento. La commissione è stata informata che nel prossimo consiglio comunale sarà licenziato un nuovo regolamento.Durante la riunione sono stati toccati i vari aspetti del servizio e discusso delle criticità relative ai vari punti. Ancor oggi vigono tariffe alte e un sistema di prenotazione telematico alquanto farraginoso.Altra tematica importante affrontata è stata il rispetto della differenziata, la riduzione degli sprechi e l’abolizione della plastica a partire dal 2019, così come da direttiva europea. Pertanto le scuole dovranno essere dotate  di stoviglie di altri materiali e saranno valutati anche i suggerimenti della commissione; così come dovranno avere tutto il necessario per poter differenziare correttamente e i rifiuti. L'obiettivo è di assicurare un controllo costante per verificare la bontà e la qualità del servizio erogato dalla ditta che ha in gestione il servizio. La maggiore criticità rimane la situazione dei lavoratori che non sono pagati da due mesi e, rispetto alle loro mansioni, non hanno un numero di ore sufficienti per poterle svolgere.