Questa mattina leggendo la nota indirizzata dall’Asl ai Comuni limitrofi allo zona industriale di Pascarola, luogo dove si è sviluppato l’incendi...
 
 
o dell’azienda Di Gennaro, ci siamo resi subito conto che il perimetro disegnato dai dirigenti del distretto sanitario non includeva importanti realtà che al pari delle altre sono state sicuramente toccate da questa vicenda. Abbiamo così immediatamente lanciato di buonora l’allarme pubblicando un articolo per evidenziare questa anomalia. Alla nostra segnalazione ha risposto il presidente della commissione ‘Terra dei Fuochi, ecomafie, bonifiche’ del Consiglio...
 
 
regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, annunciando su Facebook di avere appena inviato una nota, ringraziandoci anche di avere messo in luce questa mancanza da parte dell’azienda sanitaria.  ‘Ho  scritto all'ASL Caserta e all'Asl Napoli 2 Nord  - si legge nel post - per chiedere che, a seguito dell'incendio di Caivano, sia esteso il raggio dei Comuni interessati a controlli e prescrizioni anche a Gricignano d’Aversa, Teverola, Casaluce, Frignano, Macerata Campania, Recale, Casagiove, Portico di Caserta, Capodrise, Caserta, Cesa, Carinaro, Aversa, Succivo, Sant’Arpino, San Nicola La Strada, San Marco Evangelista e Maddaloni. Per qualcuno è una precauzione eccessiva? Io la definisco invece una prudenza necessaria, vista anche l'incognita del vento’. In un momento in cui il rapporto tra la politica e il mondo dell’informazione è fortemente compromesso, una dialettica sana, rigorosa e rispettosa del lavoro di entrambe le parti è sicuramente un obiettivo da perseguire e può dare certamente vita a proficue collaborazioni volte a contrastare, ognuno secondo per il proprio ruolo, certi fenomeni che hanno messo in ginocchio i nostri territori.