Si è conclusa ieri l’intensa full immersion nell’arte dei ragazzi del Liceo Classico e Classico Europeo “G. Bruno” di Maddaloni, grazie alla partecipazione, fortemente voluta dalla rettrice, professoressa Maria Pirozzi, alle “Giornate di Primavera” del FAI.
La casa delle bifore e la Chiesa dell’Annunziata, entrambi a Casertavecchia, i due beni “assegnati” al liceo maddalonese.
Un fine settimana da apprendisti ciceroni e da veri e propri imprenditori della cultura, quello appena vissuto da due gruppi di allievi che, rispettivamente, si sono occupati di guidare i visitatori, illustrando le peculiarità dei luoghi, e di documentare l’esperienza con prodotti fotografici ed audiovisivi, al fine di promuovere i due siti.
Un compito autentico quello cui sono stati chiamati i giovani del Giordano Bruno, coinvolti dai loro docenti attraverso una didattica mirata che persegue obiettivi di apprendimento spesso non raggiungibili con le pratiche convenzionali: mettere gli studenti in azione e richiedere loro l’esecuzione di una prestazione impegnativa e complessa che porta alla realizzazione di un prodotto.
La spesso vituperata didattica per competenze, accusata di soppiantare una didattica per conoscenze considerata più efficace a formare giovani preparati, è invece l’unica strada percorribile perché gli studenti possano apprendere in maniera significativa. La falsa antinomia contenuti/competenze, spinge talvolta chi ignora la materia a sottovalutare la banale osservazione che non si possono sviluppare competenze senza conoscenze e che organizzare una formazione che non fornisca solo conoscenze e abilità, significa consentire agli studenti di imparare in modo significativo, autonomo e responsabile, di fare ricerca e di essere curiosi, di fare ipotesi, di collaborare, di affrontare e risolvere problemi insieme, così come di progettare in modo autonomo.
Lo sa bene la rettrice Pirozzi, che ha raccolto immediatamente l’invito del CAPO Delegazione FAI Caserta, il dott. Dante Specchia, e lo sanno bene i docenti del Liceo Classico che lei dirige, che hanno guidato i loro allievi in questo entusiasmante fine settimana.