Giunta fiume questo pomeriggio in Comune per approvare una serie di importanti delibere. Cambiano le modalità per il pagamento degli oneri di urbanizzazione e costruzione. Non si dovrà più versare l’80% immediatamente ma in rate più ragionevoli. Passa il regolamento per richiamare in servizio il personale in quiescenza per un anno, cioè quei pensionati del Comune che hanno voglia di lavorare a titolo gratuito. Tutto come previsto anche per il Piano triennale delle opere pubbliche in cui sono descritti gli interventi prioritari che l’amministrazione ha intenzione di realizzare. Nasce anche l’ufficio unico delle entrate, il Comune riscuoterà i tributi direttamente senza dover più ricorrere a società esterne. Approvata infine anche la delibera di indirizzo per produrre gli atti che consentiranno alla stazione unica appaltante di affidare il servizio e ripristinare la sosta a pagamento a Maddaloni.