Entra nel vivo oggi la festa di tutti i Maddalonesi. In centinaia di famiglie si festeggia anche l’onomastico dei propri cari. Saranno tre giorni in cui tra culto religioso e sano divertimento i cittadini renderanno omaggio al Santo Patrono della Città San Michele Arcangelo. Da ieri sera si respira aria di festa in via Napoli dove sono state messe in funzione le giostre per la gioia di tanti ragazzini. Il primo cittadino Andrea De Filippo ha effettuato un sopralluogo per verificare il loro posizionamento e il livello di sicurezza. Ad annunciare l’inizio dei festeggiamenti il suono festoso delle campane e il lancio di bombe-carta. Le sante messe sono previste per le ore 7.00; 8.00; 9.00; 10.00; 12.30; 17.00; 18.30; 20.00. Alle ore 11.30 avrà luogo la Solenne Celebrazione Eucaristica, presieduta da S.E. Mons. Giovanni D'Alise, vescovo di Caserta e concelebrata dal Rettore della Basilica, don Enzo Carnevale e da tutti i sacerdoti della forania. Per tutta la durata della giornata, è possibile accostarsi al Sacramento della Riconciliazione. Alle 20 ci sarà accensione delle artistiche luminarie. Alle 20.45 In piazza Don Salvatore D'Angelo (già Piazza della pace), lo spettacolo pirotecnico. Per le 21.00 in piazza della Vittoria e in Piazza Matteotti, sono previste le esibizioni delle Scuole di Ballo "a Time for dancing" e "Lory Dance Academy".