MADDALONI - Torna in campo la Maddalonese. Domani si gioca la decima giornata di campionato dopo la partita sospesa domenica scorsa contro la Boys Caivanese che i g...
 
 
ranata conducevano per 1 a 0. Gli uomini di mister Portone proveranno a dare un calcio sia alla sfortuna che contro i recenti infortuni che ha colpito il bomber Bruno Di Pietro, stop per due mesi per uno stiramento muscolare. Oltre a Di Pietro, domani mancherà anche Peppe De Fenza fermato per un turno dal giudice sportivo. Trasferta per nulla difficile quella che i granata dovranno affrontare contro il Puglianello, squadra neopromossa, ma che ha sorpreso tutti e che con i suoi 16 punti si...
 
 
trova quinta in classifica. Una formazione molto ben preparata, con Gambardella e Ruggiero già a quota quattro reti ciascuno, che dopo la cavalcata vincente in Prima Categoria dello scorso campionato, non sta al momento pagando il classico dazio della debuttante. “Il responso dell’infortunio capitato a Di Pietro – esordisce mister Portone – ha sicuramento portato tanto rammarico per la consapevolezza di dover fare a meno di una pedina importante per molto tempo. Fortunatamente posso contare su un gruppo di calciatori straordinari che sapranno dare il massimo quando saranno chiamati in causa. Mi rammarica molto, invece, l’assenza di De Fenza. Ci mancherà la sua esperienza e la sua personalità. Un’espulsione molto discutibile, quella subita domenica, che ci priva di una pedina importante proprio all’inizio di questo ciclo terribile. Contro il Puglianello ci aspetta una partita tosta e con tantissime insidie. Innanzitutto, affrontiamo una formazione che viaggia sulle ali dell’entusiasmo, con tanta voglia di ben figurare contro una squadra di vertice come la nostra. Vogliamo, però, aprire questo mese difficilissimo nel migliore dei modi ed andremo a Ponte per conquistare i tre punti”. Oltre al valore delle due squadre, la gara porterà anche una dote di romanticismo con ben quattro “ex” in maglia granata, tra cui lo stesso Ciccio Portone che nel Sannio ha lasciato, da calciatore, tanti bei ricordi: “Un ambiente stupendo quello di Puglianello, una piazza dove si può lavorare in tranquillità e dove è possibile raggiungere anche obiettivi importanti. Ho vestito la maglia giallorossa per una stagione, vincendo un campionato di Prima Categoria nel 2017 con 17 reti realizzate. Un’esperienza bellissima vissuta con attuali calciatori della Maddalonese come Verdicchio, Cerreto, Ferraro e Ndiyae. Ovviamente sabato pomeriggio i ricordi verranno messi da parte e penseremo solo alla vittoria da conquistare. Il mercato di riparazione? Personalmente – conclude l’allenatore dei granata – sono concentrato sul calendario che ci attende ma, posso assicurare che se la società riterrà opportuno intervenire nella sessione invernale sarà solo per rinforzare l’attuale rosa”. Capitolo Coppa Campania: la doppia sfida valida per gli ottavi di finale contro l’Acerrana, vedrà il primo atto disputarsi mercoledì 13 novembre a Maddaloni con inizio alle ore 14.30. Ritorno in trasferta il 27. Ufficiale anche il recupero del secondo tempo con la Boys Caivanese fissato per il 20 novembre (sempre con inizio alle 14.30).