Dopo 18 mesi di assenza tornano gli assistenti sociali al Comune di Maddaloni. In questi primi mesi di amministrazione l’assessore alle Politiche sociali Rosa Rivetti ha lavorato per ripristinare un servizio fondamentale soprattutto per seguire i casi dei minori che vivono in una condizione di estremo disagio. Su quattro assistenti previsti per l’intero ambito, due saranno fissi a Maddaloni. Nei prossimi concorsi che il Comune bandirà per le nuove assunzioni dei vigili urbani, dei tecnici informatici e di almeno due dirigenti non sono previste figure di questo tipo da selezionare per colmare il vuoto che esiste nell’organico dell’ente nettamente sottodimensionato. Non è detto però che di fronte ad una emergenza di questo tipo non possa esserci una scelta che vada in questa direzione.