Primo botto di calciomercato per la Maddalonese. Uno dei pezzi pregiati della sessione invernale indosserà la casacca granata con l’augurio e la speranza di dare una scossa al fronte offensivo che in questo girone d’andata ha mostrato un poco di polveri bagnate sotto porta (diciassette le reti all’attivo finora). Sbarca al “Cappuccini”, Bruno Di Pietro, proveniente dal Vitulazio già otto reti all’attivo in questo girone A di Promozione. Classe ’91, attaccante molto duttile, un vero cobra in area di rigore sempre pronto a punire gli avversari. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Cimitile, Rinascita Vico, Albanova, Gladiator e Miano, Vanta esperienze anche i Eccellenza. Bruno Di Pietro rappresenta il nome sul quale tutta la dirigenza granata ha fortemente puntato per rilanciare le proprie ambizioni e soprattutto per allontanarsi quanto prima dalla zona pericolosa della classifica. Dai suoi gol dipenderà il destino della Maddalonese nel girone di ritorno, anche se il debutto di Di Pietro potrebbe avvenire già sabato nella sfida con la capolista Marcianise.  Inizia con l’arrivo dell’ex bomber del Vitulazio la voglia di risalita della Maddalonese: “Indossare questa maglia è per me un grande onore. La storia della Maddalonese non ha bisogna di presentazioni. Voglio – ha commentato Bruno Di Pietro pochi minuti dopo la firma del contratto – ringraziare la società che ha deciso di puntare su di me, ora tocca a me ricambiare la fiducia e la stima che ho avuto la gioia di notare intorno al mio nome. A tutti gli appassionati e ai tifosi garantisco di mettere anima e cuore in ogni minuto sul terreno di gioco”.