Torna in carcere Alfonso Cioffi del popoloso quartiere di via Feudo. I militari dell compagnia dei Carabinieri di Maddaloni lo hanno arrestato perché accusato di violenze domestiche su cui sono in corso indagini da parte dell’autorità giudiziaria. Le indagini sono tuttora in corso ed è stato trasferito presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa dell’interrogatorio di garanzia nel corso del quale potrà fornire chiarimenti sulle nuove accuse. Era già stato arrestato il 15 dicembre scorso per una rapina ai danni di una nigeriana.