Approvato il regolamento comunale per le sponsorizzazioni, gli accordi di collaborazione e le erogazioni liberali. Dopo il regolamento per le dirette streaming del consiglio comunale e della commissione mensa, oggi la commissione legislazione, organizzazione e personale, presieduta dal consigliere Antonio De Rosa, ha approvato all'unanimità un documento con cui vengono regolamentate una serie di possibilità prima non previste dallo statuto comunale. A spingere per la stesura del testo, che dovrà essere ora votato in consiglio comunale, l'amministrazione. Tutti i soggetti fisici e giuridici che vogliono mettere a disposizione le proprie risorse finanziarie per sponsorizzare un'opera pubblica oppure semplicemente fare una sponsorizzazione di tipo finanziario, o offrire servizi a titolo di donazione presto potranno farlo, attraverso accordi di collaborazione o semplici erogazione detraibili a norma di legge. Diversi soggetti in passato avevano dato la disponibilità ma in assenza di una regolamentazione non era stato possibile. 'In questi primi mesi - ha affermato il presidente della commissione De Rosa - ci siamo dati l'obiettivo di regolamentate aspetti della vita amministrativa fondamentali per la città. Non si tratta di semplici regole su fogli di carta ma di strumenti capaci di mettere in connessione le realtà del territorio e l'ente, avvicinando i cittadini alle Istituzioni, costruendo un rapporto vero e positivo, come nel caso delle dirette del consiglio comunale e delle nuove possibilità determinate oggi in commissione. Sono soddisfatto per quello che stiamo facendo tutti insieme, attraverso un confronto serrato ma sempre propositivo, e per quanto stiamo riuscendo a produrre per la città'.